Weekly Recap #40

Ciao a tutti e benvenuti a una nuova puntata della rubrica settimanale che sostituirà In My Mailbox e It's Monday!What Are You Reading?, Weekly Recap, che racchiuderà entrambi i meme e che porterà anche qualche piccola novità!

WEEKLY RECAP
Rubrica settimanale in cui potrete trovare:
-Un riepilogo dei post della settimana
-I libri che sono approdati nella mia libreria
-Le letture in corso e quelle terminate
-La cover più bella della settimana
-Spazio note



Post della settimana!






I libri che ho trovato nella mia Mailbox!
Questa settimana un solo arrivo da netgalley, The Elite della Cass, che alla fine ho deciso di richiedere sperando che la serie migliori!That Time I joined the circus, Shattered Souls e Hourglass li avevo in wishlist da mesi e non ho resistito a prenderli

I libri che ho letto la scorsa settimana!

Some Quiet PlaceSplintered (Splintered, #1)Shattered Souls (paperback)


Some Quiet Place è stato una vera e propria sorpresa!Mi aspettavo che mi sarebbe piaciuto, ma non che l'avrei amato cosi tanto!Non trovavo una storia cosi fresca e originale da tantissimo tempo!Shattered Souls invece non mi è piaciuto per niente!Protagonista stupida e noiosa, un pessimo triangolo amoroso con un ragazzo alcolizzato e un'altro che si comportava da stalker, r una mitologia bella ma sviluppata malissimo :( 

I libri in lettura!

That Time I Joined the CircusHourglass (Hourglass, #1)


Sto adorando That Time I joined the Circus, la storia è carinissima e la protagonista è ironica e divertente, mi ricorda tanto Sophie di Hex Hall!Hourglass invece non mi sta appassionando tantissimo, mi aspettavo decisamente di più!

Cover della Settimana!

Impostor (Variants, #1)



Impostor Susanne Winnacker
Tessa è una Variant, una persona abile di assorbire il DNA di chiunque lei tocca. Cacciata via dalla sua famiglia, Tessa ha passato gli ultimi due anni ad allenarsi con le Forze con Abilità Straordinarie, un dipartimento segreto della FBI. Quando un serial killer inizia a terrorizzare una piccola città in Oregon, a Tessa viene affidata una missione: deve impersonare Madison, una ragazza locale, per trovare il killer prima che colpisca ancora. Tessa odia ogni cosa dell'essere un impostore-lo stress, il pericolo,  l'inganno-ma ama interpretare il ruolo di una normale teenager. Come Madison, Tessa trova amici, amore, e il tipo di famiglia che farebbe di tutto per mantenere. 






Spazio note

Questa settimana ho pubblicato a malapena due post, e a causa di imprevisti e impegni vari sia la puntata di Woundrose Words Wednesday sia quella di Fresh Releases è saltata, ma prometto di recuperare nei prossimi giorni!Domani ci sono altre sfide con il Characters Tourney, mentre martedi pubblicherò una delle mie tante recensioni arretrate!Sono indecisa  tra Some Quiet Place, Shattered Souls, The Collector e, se riesco a finirlo, That Time i Joined the Circus!Consigli?

Recensione Splintered A.G. Howard





Titolo: Splintered
Autore: A.G. Howard
Editore: Amulet Books
Data di uscita: Gennaio 2013
Trama (tradotta da me)
Alyssa Gardner riesce ad ascoltare i sussurri degli insetti e dei fiori, proprio come la madre che è finita in un ospedale psichiatrico un anno prima. Questa maledizione risale allla sua antenata Alice Liddell, la reale ispirazione per Lewis Carroll di "Alice nel paese delle meraviglie". Alyssa potrebbe diventare pazza, ma riesce a controllare i suoi poteri. Per ora.
Quando la salute mentale della madre peggiora, Alyssa viene a sapere che quello che credeva essere finzione si basa su una realtà terrificante. Il vero paese delle meraviglie è un luogo molto più scuro e più contorto di quello che Lewis Carroll ha creato. Lì, Alyssa deve superare una serie di test, tra cui asciugare l'oceano di lacrime di Alice, movimentare un party addormentato, e sottomettere uno Bandersnatch vizioso, per risolvere gli errori di Alice e salvare la sua famiglia. Deve anche decidere di chi fidarsi: Jeb, il suo stupendo migliore amico e cotta segreta, o il sexy, ma sospetto Morpheus, sua guida attraverso il paese delle meraviglie, che può avere dei secondi fini oscuri.


RECENSIONE:

Quando si tratta di leggere rivisitazioni di classici o di fiabe, sono sempre un pochino scettica. Ogni volta ho paura che il libro in questione mi deluda, che non riesca ad uscire dall'ombra della storia originale, soprattutto se si parla di una storia come quella di Alice in Wonderland, di cui per adesso ho letto solo un retelling, Alice in Zombieland (che mi è piaciuto perché aveva in comune poco e niente con il libro al quale si è ispirato).

Splintered, con la sua cover meravigliosa e la trama accattivante, mi ha subito conquistata, ma ho aspettato un paio di mesi prima di leggerlo, nonostante le recensioni positive sparse in rete, perché le mie aspettative erano decisamente troppo alte, e un'altra delusione non era esattamente ciò che volevo.
Ma Splintered non mi ha delusa affatto, e al contrario si è rivelato una delle migliori letture del 2013!

Colleziono insetti da quando avevo dieci anni. E' l'unico modo per fermare i loro sussurri. Colpirli con uno spillo li zittisce molto velocemente.

Alyssa riesce a sentire le voci dei fiori e degli insetti, che le sussurrano continuamente frasi e parole incomprensibili da quando aveva dieci anni. Anche sua madre Alison aveva la stessa abilità, che l'ha condotta alla pazzia e poco dopo ad un ospedale psichiatrico, dove si trova ormai da anni.
Alison crede fermamente che le donne della sua famiglia sono tormentate da una maledizione, una maledizione che risale ad Alice Lidell, che andando a Wonderland ha condannato tutte le sue discendenti.

Alyssa preferisce pensare di essere pazza che ammettere l'esistenza di Wonderland, nonostante tutte le strane cose che le stanno accadendo e che sembrano ricondurre tutte al paese delle meraviglie, ma quando suo padre, ormai disperato, decide di sottoporre Alison a un pericoloso trattamento che potrebbe addirittura peggiorare la situazione, Alyssa decide di fare l'impensabile: andare a Wonderland e rompere la maledizione di famiglia una volta per tutte.
Nel suo viaggio per Wonderland, Alyssa trascina accindentalmente anche Jeb, il suo migliore amico per il quale prova da sempre più che semplice amicizia, e incontra Morpheus, una delle tante creature che popolano Wonderland e che ha invaso i sogni di Alyssa nella sua infanzia, insegnandole tutto ciò che deve sapere per rompere la maledizione di Alice Lidell adesso che è un'adolescente.
Ma Wonderland è molto diversa da come l'aveva descritta Carroll, il mondo inquietante e pericoloso in cui si ritrova non è certo ciò che Alyssa si aspettava, ma più tempo passa e più si sente come se appartenesse a quel posto, e mentre cerca di sopravvivere e superare i vari test, Alyssa dovrà anche decidere di chi fidarsi e cosa è disposta a sacrificare per salvare sua madre.

Distruggere il resto del mondo non ti renderà felice. Guarda dentro di te. Perché trovare chi sei destinata ad essere?Cosa devi fare in questo mondo?E' l'unica cosa che riempie il vuoto. L'unica cosa che può farlo.

Splintered sarà anche una rivisitazione di un classico, ma credetemi, leggendolo mi sono completamente dimenticata dell'originale Alice in Wonderland, che fa da sola base per una storia completamente diversa dall'opera di Carroll, più dark, più inquietante e più pericolosa, dove ogni elemento riveste un ruolo tutto nuovo e niente è come sembra, dove perfino il Bianconiglio diventa una creatura grottesca e che ha poco a che fare con la sua versione originale.

Il mondo creato dalla Howard è sicuramente l'aspetto che ho amato di più.
Come ho detto la sua versione di Wonderland è pericolosa, contorta, oscura, a tratti terrificante, ma conserva comunque lo spirito della fiaba piena di magia e meraviglia a cui è ispirata, e grazie alle bellissime e appassionanti descrizioni della Howard mi è sembrato di essere entrata io stessa in Wonderland, al fianco di Alyssa e Jeb nel loro viaggio pieno di avventura e pericoli.

"Jen mi ha detto che un ragazzo ti ha chiesto di andare al ballo ma non hai accettato. Perché?"
Scrollo le spalle. "Ho questo difetto?Chiamato dignità?"

Anche i personaggi, umani e non, mi hanno tutti conquistata. Alyssa è intelligente e coraggiosa. Per tutta la vita ha cercato di soffocare  quella pazzia che sembrava farsi sempre più strada dentro di lei, ma a Wonderland quel lato oscuro che ha sempre cercato di reprimere a tutti i costi emerge inevitabilmente, e Alyssa dovrà imparare ad accettarlo per salvare sua madre e tornare nel mondo umano.
Unhinged (Splintered, #2)Durante il suo viaggio dovrà anche fare i conti con i suoi sentimenti per Jeb, del quale è innamorata da anni, ma che, ormai fidanzato, è per lei completamente off limits.
Ho amato la loro relazione perché per una volta non c'è il classico colpo di fulmine, sono amici fin da piccoli e anche se Alyssa pensa che lui non ricambierà mai i suoi sentimenti presto realizza che Jeb è insicuro e spaventato quanto lei.
Jeb è adorabile, dolce e protettivo, praticamente il ragazzo perfetto, ma una volta arrivata a Wonderland Alyssa incontrerà anche Morpheus, che ha passato tutta la sua infanzia con lei e che le ha raccontato tutti i segreti del mondo dal quale proviene. Morpheus le fa da guida durante il suo viaggio, e anche se le sue azioni e comportamenti sono alquanto incomprensibili non ho potuto fare a meno di amarlo. Mi sarebbe piaciuto vedere un pò più sviluppata la sua relazione con Alyssa ma suppongo che questo accadrà nel seguito Unhinged.

La trama è terribilmente contorta, quasi come il mondo in cui viene sviluppata. Ci sono cosi tanti colpi di scena e avvenimenti inaspettati, ogni volta che pensavo di aver intuito il finale, ecco che la Howard mi sorprendeva con qualcosa di completamente diverso.
Anche se c'è un seguito, Splintered potrebbe benissimo considerarsi come autoconclusivo perché niente è lasciato in sospeso e c'è solo un piccolo spiraglio aperto dal quale suppongo partirà Unhinged. 
4.5 stelline!


BOOKTRAILER


Weekly Recap #39

Ciao a tutti e benvenuti a una nuova puntata della rubrica settimanale che sostituirà In My Mailbox e It's Monday!What Are You Reading?, Weekly Recap, che racchiuderà entrambi i meme e che porterà anche qualche piccola novità!

WEEKLY RECAP
Rubrica settimanale in cui potrete trovare:
-Un riepilogo dei post della settimana
-I libri che sono approdati nella mia libreria
-Le letture in corso e quelle terminate
-La cover più bella della settimana
-Spazio note



Post della settimana!




I libri che ho trovato nella mia Mailbox!
Open Minds e The Truth about you and me sono entrambi arrivi da netgalley, e sono curiosissima di leggerli!Ora che mi è arrivato la Diciannovesima Luna posso finalmente continuare la serie e leggere i tre sequel uno di seguito all'altro, mentre Di me ti diranno che ho ucciso un angelo mi è stato inviato dall'autrice e non vedo l'ora di leggerlo!

I libri che ho letto la scorsa settimana!

Rumors (Luxe, #2)Sweet Peril (The Sweet Trilogy, #2)Raven (Delirium, #2.5)Annabel (Delirium, #0.5)The Collector (Dante Walker, #1)


Non so come, ma questa settimana ho letto davvero tantissimo!Rumors si è riscattato verso la fine, e sebbene The Luxe mi sia piaciuto di più, gli ho dato comunque 3 stelline!Sweet Peril mi è piaciuto tantissimo, perfino più del primo volume!Ho amato Raven e Annabel, due delle novelle di Delirium, anche se come è solito dei libri della Oliver mi hanno entrambe spezzato il cuore!Di The Vincent Boys ho letto l'edizione originale censurata, ed è stato comunque orribile, anche se mi aspettavo di peggio!The Collector è stato una rivelazione, l'ho adorato!La prossima settimana ne posto la recensione!

I libri in lettura!



Finalmente iniziare Splintered, una delle tante rivisitazioni di Alice in Wonderland uscite in questi mesi che per adesso sto adorando!

Cover della Settimana!

My Name is Rapunzel



My Name is Rapunzel K.C. Hilton
La mia storia è stata raccontata ancora e ancora, e io ne ho sentito ogni versione. Tranne per i miei capelli, riconosco a malapena le pietose interpretazioni. Versioni disordinate, create per intrattenere bambini ridenti...ma i bambini non riderebbero se sapessero la vera storia. Non è colpa loro. Non sapevano la verità. Nessuno la sapeva. Il mio nome è Raperonzolo e vi racconterò la mia storia. Vi dirò la verità.






Spazio note

Il Giveaway del blog ha raggiunto e superato le mille entries!Grazie a tutti i lettori che stanno partecipando!La prossima settimana cercherò di recuperare con le recensioni e i post vari!Domani se riesco pubblico un'altra sfida del Characters Tourney, martedi una delle recensioni in arretrato (molto probabilmente Shades of Life), e mercoledi Wondrouse Words Wednesday ;)

Fresh Releases #2 Le uscite della prossima settimana!

Buon sabato a tutti e benvenuti al secondo appuntamento con Fresh Releases, una nuova rubrica in cui vi presenterò le uscite più interessanti, italiane e straniere, della settimana prossima!





I primi tre libri che vi presento sono Obsidian di Jennifer L.Armentrout (finalmente!), Il Fascino del peccato di Aimee Agresti e Il Confine di un attimo di J.A. Redmerski, e usciranno rispettivamente 26, 27 e 28 giugno!
Obsidian, dopo le tante raccomandazioni ricevute su Goodreads, l'ho iniziato la scorsa estate e in pochi giorni l'ho divorato insieme al seguito!
Qui potete leggere la mia mini-recensione (in occasione dell'uscita in Italia ne scriverò una più completa). 

Il Fascino del peccato è il primo volume di una trilogia YA che in America ha avuto tantissimo successo, e che è finalmente arrivata in Italia, sfortunatamente con un titolo e una cover completamente diversi dall'originale!Se non fosse stato per il nome dell'autrice non l'avrei mai riconosciuto!Il titolo più che a un YA fa pensare a un libro erotico, e la copertina, per quanto carina, non può competere con quella originale (qui al lato) che è stupenda!

Il Confine di un attimo l'ho letto invece qualche mese fa (tra dicembre e gennaio se non sbaglio), sempre per via delle tante raccomandazioni su Goodreads (su cui ha una votazione media di ben 4.46 stelline)!E' stato il mio secondo New Adult e dopo la delusione di Beautiful Disaster speravo che questo mi conquistasse, e invece, anche se l'ho trovato carino, mi ha lasciata parecchio perplessa!I personaggi mi sono piaciuti e la prima parte l'ho davvero adorata, ma la seconda l'ho trovata abbastanza assurda e senza senso!



Titolo: Obsidian
Autore: Jennifer L.Armentrout
Editore: Giunti Y
Pagine: 336
Prezzo: 12, 00 euro
TramaKaty, una book blogger diciassettenne, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell’incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Daemon salva Katy da un’inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con... un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Katy, senza volerlo, c’è dentro fino al collo. L’unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...



Titolo: Il Fascino del Peccato
Autore: Aimee Agresti
Editore: Nord
Pagine: 464
Prezzo: 18, 60 euro
Trama:
Colonne di marmo, scalinate vertiginose, lampadari di cristallo: finalmente il Lexington Hotel sta per tornare al suo antico splendore. E, per la giovane Haven, la riapertura dello storico albergo di Chicago rappresenta un’opportunità imperdibile. Dopo una durissima selezione, la ragazza è stata infatti assunta come fotografa: ben presto, potrà entrare in contatto con molti personaggi influenti e iniziare così una carriera di successo. Bastano pochi giorni, però, perché Haven si renda conto che quel lavoro nasconde un lato da incubo, fatto di orari assurdi, meschinità e richieste impossibili da soddisfare. Per fortuna il suo supervisore, Lucian, è una persona molto comprensiva, oltre che un uomo incredibilmente affascinante… Determinato, ambizioso e sempre circondato da splendide donne, Lucian è un vero seduttore ma, benché sia molto attratta da lui, Haven non vuole essere l’ennesima conquista e, soprattutto, non si fida. Sarà per il mistero che circonda alcune zone dell’albergo dove Lucian le proibisce di andare, per l’asprezza con la quale lui a volte rimprovera i colleghi o per il fatto che non voglia mai essere fotografato? È come se la gentilezza e la disponibilità di Lucian fossero una facciata, una maschera dietro cui si cela un animo oscuro e molto pericoloso…





Titolo: Il Confine di un attimo
Autore: J.A. Redmerski
Editore: Fabbri
Pagine: 454
Prezzo: 14, 90 euro
Trama
Camryn Bennett, vent’anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. Ma da quando il suo ragazzo è morto in un terribile incidente, niente sembra più importarle davvero… Dopo che anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. Nel viaggio incontra un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, da cui si sente irresistibilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani: la provoca, la diverte, la protegge, la seduce, le insegna ad assaporare ogni singolo momento e ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più veri e inconfessati. Ben presto diventa il centro della sua vita. Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più… E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre? 


Hidden (Guardians of Time, #1)Passiamo ai due libri stranieri, Ink Amanda Sun e Hidden di Marianne Curley, entrambi in uscita il 25 giugno!
Ink (Paper Gods, #1)

Ink l'ho ricevuto da Netgalley un paio di settimane fa e non vedo l'ora di leggerlo, nonostante le recensioni non troppo positive trovate in giro!La storia è ambientata in Giappone e riguarda miti e dei del paese, e mi basta questo per voler leggere al più presto questo libro!La trama è davvero promettente e se l'autrice è riuscita a svilupparla bene sono sicura che lo adorerò!
Hidden ha una cover semplicemente meravigliosa, e anche se parla di angeli, un genere che mi ha stancato quasi quanto i vampiri, penso proprio che gli darò una possibilità!





Titolo: Ink
Autore: Amanda Sun
Editore: Harlequin Teen
Pagine: 377
Trama: Sulla via di una tragedia familiare, l'ultima cosa che Katie Greene vorrebbe fare è trasferirsi dall'altra parte del mondo. Bloccata con suo zio in Shizuoka, Giappone, Katie si sente persa. Sola. Non conosce la lingua, riesce a malapena a tenere in mano un paio di bacchette, e non sembra riuscire nemmeno a togliersi le scarpe ogni volta che entra in un edificio.Poi c'è il meraviglioso ma distaccato Tomohiro, la star della squadra scolastica di Kendo. Come si è procurato la cicatrice sul suo braccio?Katie non è preparata alla risposta. Ma quando vede che le cose che Timohiro disegna iniziano a muoversi, non c'è modo di evitare la verità: Tomo ha una connessione con gli antichi Dei del Giappone, e stare vicino a Katie gli sta causando una perdita di controllo delle sue abilità. Se le persone sbagliate lo notano, saranno entrambi bersagli. Katie non ha mai voluto andare in Giappone-adesso potrebbe non uscire dal paese viva.




Titolo: Hidden
Autore: Marianne Curley
Editore: Bloomsbury USA
Pagine: 336
Trama: Fino a quanto Ebony riesce a ricordare, è sempre stata protetta dalla sua famiglia. Confinata a casa in una valle isolata, educata dai suoi genitori e limitata a un piccolo circolo di amici. E' come se stesse nascosta. Ma qualcosa sta cambiando in Ebony. Qualcosa che non può essere celato. Sta diventato sempre più bella e forte, e poi c'è il fatto che si illumina, letteralmente. Quando una notte Ebony incontra Jordan, è subito attratta da lui. E' come se qualcosa esplodesse dentro lei, qualcosa che può essere visto dal paradiso. Ebony non sa ancora che è un angelo rubato, ma adesso che il paradiso l'ha trovata, la vogliono indietro.



Che ne pensate?Quali sono le uscite vi interessano maggiormente?


Recensione Alex e Raven di Lauren Oliver, due novelle della serie Delirium!

Ed è con enorme ritardo che pubblico la recensione della novella su Alex!Avrei voluto postarla ieri ma visto che mi è sembrata un pò troppo corta ho deciso di leggere e recensire anche la novella su Raven!
Entrambe sono bellissime, ma anche strazianti come solo la Oliver sa fare!
Raven fa parte delle Short stories di Delirium mentre Alex era incluso in Requiem, ma per la scheda ho utilizzato la cover delle Short Stories (che adoro perché compaiono tutti i fiori usati in Delirium, Chaos e Requiem!) e ho inserito solo la trama di Raven perché quella di Alex non esiste ;)



Titolo: Alex/Raven
Autore: Lauren Oliver
Editore: HarperCollins
Pagine: 27/50 pagine
Data di uscita (USA): 5 marzo 2013
Trama (Raven): Raven, con la sua storia che alterna passato e presente, si trasforma dalla ragazza spaventata appena arrivata nelle Terre Selvaggie alla dura leader che aiuta Lena a salvare Julian Fineman. Qualsiasi sia stata la missione iniziale, Raven agisce secondo una convinzione in cui ha sempre creduto: torni sempre per le persone che ami.




RECENSIONE:

Come la trilogia, anche le novelle della Oliver sono completamente strazianti e ti spezzano il cuore in ogni singolo capitolo. Ma considerando le tantissime cose che accadono in Chaos e Requiem e le domande che quest'ultimo lascia in sospeso, non potevo proprio non leggere queste brevi storie sui personaggi secondari e, anche se adesso sono ancora più sconvolta di prima, sono felice di averle prese tutte perché mi hanno fatto capire meglio gli avvenimenti che si susseguono negli ultimi due volumi della trilogia.


Alex è una novella di circa 30 pagine pubblicata solo nelle edizioni rilegate di Requiem, ma sinceramente penso che sarebbe stato meglio includerla nell'ebook delle novelle della serie e spero che si decidano a farlo al più presto, visto che in queste pagine vengono chiarite tantissime cose. La novella racconta, dal punto di vista di Alex, ciò che accade subito dopo Delirium e qualche settimana prima di Chaos.
La storia parte proprio dalle Cripte (senza nessuna menzione della cattura che invece avrei voluto vedere approfondita), da quando Alex viene rinchiuso in una delle celle, ferito e privo di sensi, lasciato lì a morire dalle guardie. 

E' ciò che Zombieland è: ghiacciata, calma, tranquilla. E' il mondo dopo una bufera di neve, la pace che viene con lei, il silenzio soffocato e il senso di inesistenza nel mondo che si muove. E' bellissimo, in un certo senso. Forse staremmo bene cosi.

Questo Alex è completamente diverso da quello che vediamo in Chaos e poi in Requiem. E' l'Alex di Delirium, quell'Alex completamente innamorato di Lena che farebbe di tutto per proteggerla e che non rimpiange di essersi sacrificato per lei. E' proprio la speranza che Lena stia vivendo libera nelle Terre Selvagge che lo fa sopravvivere per cosi tanto tempo nonostante le orribili cose che gli sono successe e che ha dovuto subire nelle Cripte, è proprio la speranza di ritrovarla a farlo fuggire.

Forse sarebbe meglio se non amassimo. Se non perdessimo. Se non ci facessimo schiacciare e distruggere i nostri cuori. Se non dovessimo rattopparli e rattopparli fino a che non diventiamo dei mostri come Frankenstein, tutti cuciti insieme e legati da chi sa cosa.
Se potessimo semplicemente librarci per l'aria, come la neve.

Ma nella novella non c'è solo questo. Alex ha anche dei flashback della sua infanzia nelle Terre Selvagge, dove è stato quasi forzato a essere libero di amare senza mai realmente amare nessuno fino a quando non incontra Lena. Vediamo dal suo punto di vista alcune delle scene di Delirium passate con lei, ed è in queste scene che riusciamo a comprendere quanto lui la ami e quanto abbia sofferto senza di lei nelle Cripte. 
Altra cosa che ho apprezzato di questa novella è che ci fa vedere il lato più umano e vulnerabile di Alex. 
In Delirium, attraverso gli occhi di Lena, era questo ragazzo praticamente perfetto che non aveva nessun difetto e che l'avrebbe salvata, quando in realtà Alex è tutt'altro che perfetto ed è stata lei, col suo sorriso e col suo amore, a salvare lui.

Ma come può qualcuno che ha visto un'estate- grandi esplosioni di verde e cieli che si infiammano all'arrivare del tramonto, un tumulto di fiori e vento che profumano di miele-scegliere la neve?

Questa novella è forse quella più straziante di tutte, perché mi ha fatto sperare con tutto il cuore che le cose finiscano diversamente, che sia Lena che Alex non cambino cosi tanto durante Chaos e Requiem e che possano stare insieme nonostante tutto. E poi ripenso al finale di Requiem e... mi viene di nuovo da piangere.




Raven come Alex si svolge più o meno su due piani temporali diversi. L' infanzia di Raven e la sua fuga nelle Terre Selvagge, di cui ha continui flashback durante la novella, e i capitoli in cui lei e Tack salvano Julian e Lena.
Dopo Alex, questa è sicuramente la mia novella preferita tra le quattro, perché mi ha permesso di conoscere  meglio Raven che per me è uno dei personaggi più enigmatici della serie. Sebbene l'abbia adorata in Chaos e completamente amata in Requiem, non sono mai riuscita a comprenderla del tutto. Lena sa che ha un passato doloroso che sta cercando di dimenticare a tutti i costi, ma fino ad ora ne avevamo solo vaghi accenni tra Chaos e Requiem.

E' ciò che fai per la tua famiglia:
tutto.

Con questa novella capiamo finalmente il perché del suo comportamento duro e distaccato, quanto sia legata a Lena e quanto riveda se stessa in lei, e infine quanto abbia amato Blue e quanto sia sempre nei suoi pensieri. Una piccola parte della novella è anche dedicata al rapporto tra Raven e Tack, altro personaggio che non sono mai riuscita a comprendere bene, al loro primo incontro e all'amore che nasce lentamente tra i due. 

Se c'è un Dio, suppongo che non abbia niente da dire su ciò che sta accadendo. Se c'è un Dio, deve essersi stancato di guardarci tanto tempo fa.

La novella si chiude proprio quando Raven, Tack, Julian e Lena arrivano nelle Terre Selvagge e Lena incontra di nuovo Alex. In questo piccolo arco di tempo Raven scompare per pochi minuti ed ora ne conosco finalmente il motivo. Saperlo mi spezza doppiamente il cuore perché conosco anche gli avvenimenti di Requiem e ricordo fin troppo bene cosa accadrà. 
Ancora una volta le ultime pagine di Raven mi hanno fatto sperare disperatamente che Requiem avesse un bel lieto fine per tutti, e ancora una volta mi viene da piangere sapendo che non è cosi.

Weekly Recap #38 + Recap Reading Challenge di maggio!

Ciao a tutti e benvenuti a una nuova puntata della rubrica settimanale che sostituirà In My Mailbox e It's Monday!What Are You Reading?, Weekly Recap, che racchiuderà entrambi i meme e che porterà anche qualche piccola novità!Oggi in ritardissimo, aggiungo anche il recap della challenge di maggio :)

WEEKLY RECAP
Rubrica settimanale in cui potrete trovare:
-Un riepilogo dei post della settimana
-I libri che sono approdati nella mia libreria
-Le letture in corso e quelle terminate
-La cover più bella della settimana
-Spazio note



Post della settimana!





RECAP READING CHALLENGE

Ho deciso di impostare i recap di questa challenge in modo molto simile alla YA Summer Reading Challenge della scorsa estate!
In questo post ogni mese troverete:
-Il numero dei libri che avete letto e il livello che avete raggiunto
-Il lettore del mese (ovvero chi ha letto più libri)
-Le recensioni che mi hanno colpito di più

Vi ricordo in più che ieri Bliss del blog Libri per passione ha pubblicato un post dedicato alla challenge con tanto di Giftaway/giveaway!Non perdetelo ;)

Iniziamo con il recap!Se ho fatto qualche errore fatemelo sapere nei commenti e modificherò il post il prima possibile =)

Valeottantadue: 8 libri 
Mariki93: 5 libri 
Sorairo: 9 libri
Ciccina: 5 libri 
Lara: 7 libri 
Mielelucegrace-5 libri 
Sara G.-7 libri 
LadyCooman-10 libri
Il mondo di Dru-13 libri
Sabrina Sally-10 libri
Sophie-3 libri
Daydream-7 libri
Chiara-2 libri
Clary-2 libri
Mary:10 libri
Morgana: 1 libro

Il lettore del mese è...

Il mondo di Dru!

Complimenti!Controlla la mail ;)


I libri che ho trovato nella mia Mailbox!


Unhinged (Splintered, #2)Sometimes Never, Sometimes AlwaysSweet Peril (The Sweet Trilogy, #2)

Unihnged e Sometimes never, Sometimes always sono entrambi arrivi da netgalley!Il primo è il chapter sampler del sequel di Splintered, una rivisitazione di Alice in Wonderland, mentre il secondo è un contemporaneo YA!Rumors, seguito di The Luxe, l'ho preso in cartaceo la scorsa settimana, mentre Sweet Peril, seguito di Sweet Evil, l'ho vinto in ebook ad un giveaway!

I libri che ho letto la scorsa settimana!

Reached (Matched, #3)Shades of Life

Mi sembra inutile ripetere quanto abbia amato Reached, quindi passo direttamente a SOL, che non ha affatto deluso le mie aspettative, anzi!L'ho adorato e presto ne scriverò la recensione ;)

I libri in lettura!

Sweet Peril (The Sweet Trilogy, #2)

In Sweet Peril vedo un notevole miglioramento rispetto a Sweet Evil (qui la mia recensione), che già avevo adorato!Non posso dire la stessa cosa di Rumors però, che non mi sta appassionando molto!

Cover della Settimana!

The Chaos of Stars



THE CHAOS OF STARS


















Spazio note

In questi giorni ho postato ben tre recensioni, ed è una sorta di record per me che a stento riesco a scriverne una a settimana! Domani riparte il Characters Tourney, mentre tra martedi e mercoledi pubblicherò una delle recensioni in arretrato, che sarebbero Scarlet, Enders, Shades of life, Born at midnight, Soul Screamers e Alex!Quale preferireste?